Elite e Distinzione/ 23 - Maria Patrizia Allotta

 

... e spesso ricordo a me stessa che nobile è colui il quale nonostante la propria odissea esistenziale riesce, comunque, a contemplare la luce fioca di ogni “Tramonto”, aspettando poi - sempre con lo stesso coraggio, determinazione e volontà - i bagliori di qualsiasi “Alba” che ancora una volta desteranno in Lui meraviglia, stupore, commozione per il Cosmo tutto.

Potrebbero interessarti

Articoli più letti

Questo sito utilizza Cookies necesari per il corretto funzionamento. Continuando la navigazione viene consentito il loro utilizzo.