WU MING VA ALLA GUERRA

Quanto è noioso il gruppo Wu Ming, che ancora dopo decenni, tetragono, sta arroccato nella sua guerra privata, ancora ammantata di rosse bandiere della rivoluzione, sugli spalti contro tutto un apparato di letteratura (e più in generale di cultura) di destra, etichettato come “reazionario e fascista”, che
 
                                                 Teatro greco di Siracusa   Lungo il corso del XVIII secolo, in Sicilia mancarono le condizioni per l’elaborazione di un pensiero
 

IL VOLTO BUONO DEL NULLA

                Se il nulla è il principio assoluto della Creazione, se esso è l’essere e il garante dell’eternità, dobbiamo ripensare con il nulla il nichilismo. Questo, dopo i suoi primi esordi in campo filosofico con Gorgia, per il quale «nulla è, se anche qualcosa
 

Profili da Medaglia/66 - "Lucio Zinna" di Tommaso Romano

Lucio Zinna (Mazara del Vallo, 1938) è letterato fra i maggiori della Sicilia contemporanea. Poeta, narratore, critico letterario, animatore di riviste e gruppi letterari, ha vissuto sin dai tempi universitari a Palermo (dove si laureò in Pedagogia e Filosofia) con stile, discrezione e consapevolezza, a volte con voluta e
 
di Giuseppe Massari     Questo libro racconta la "storia di vita" di un personaggio poco noto del Risorgimento italiano, ma che fu tra i primi a desiderare ardentemente e operare audacemente - anche con Cavour - per l'indipendenza e l'unità della patria. Per affrettarne la libertà e il
 

Mariolina La Monica, "Vagheggiando Itaca" (Ed. Thule)

di Giuseppe Bagnasco    Non è facile approdare alle rive di Vagheggiando Itaca (Ed, Thule, Palermo 2016)  se non imbarcandosi con Mariolina La Monica su una zattera e percorrere con lei tutto il viaggio poetico fino all’ultima esplicativa lirica. Una zattera, quella rabberciata sull’isola di Ogigia da Ulisse, che
 
Nella parcellizzazione tipologica dell’imponente produzione letteraria, filosofica, storica, artistica, esegetica ecc. di Tommaso Romano, i lacerti auto(bio)grafici verbali e figurativi risalenti al periodo adolescenziale e della prima giovinezza (per i quali si rimanda alla ricca documentazione riportata nel volume a cura di Francesco M. Scorsone, Ab Initio. Pittura, poesia, azione,
 

Elite e Distinzione/ 65 - Giuseppe Giacosa

Quegli uomini di ferro d’ogni mollezza schivi / si parano alla mente baldi, parlanti e vivi / son là, coll’armi al fianco, col giripalco in mano /... / capaci / di morir per un nome o il più puro dei baci; / con tre motti stampati nel cuore e nella
 
Osvaldo Valenti è stato un poeta autentico che ha saputo coniugare arte e vita, sentimenti e determinazione, purezza e bellezza come ideali, ricerca come conoscenza di sé e del mondo. Uomo e artista generoso, ha compiuto il suo viaggio (Palermo 1949-2008) credendo e propugnando con discrezione e senza clamori
 

LA DIMENSIONE MITICA Il mito di Teseo

LA DIMENSIONE MITICA   Il mito di Teseo   Già nella cultura della Grecia arcaica il mito rivestiva una importante funzione, dava spiegazione di particolari fenomeni o aspetti della natura, esplorandone le peculiarità, ed esprimeva la volontà di conoscere e spiegare il mondo con un
 

SULLA CREAZIONE

1 Amica stella Volo d'uccelli in pugno Notte feconda   2 Baco da luce Un volo di cicogne Squarcia il tessuto   3 Parole in festa Lo sguardo innamorato Dentro si danza   4
 
               Christopher Marlowe (Canterbury 1564 – Deptford 1593)   Drammaturgo inglese. Fu il maggiore rappresentante degli university wits, gruppo di intellettuali che parteciparono attivamente alla vita londinese. Nella tragedia Tamerlano il Grande (1587) descrisse l’esaltata aspirazione a una potenza illimitata. Seguirono La
 
di Ester Monachino   Più del sangue, la Poesia sigilla una sorellanza indissolubile che ha domicilio nel sentire puro dell’Anima, in quella forza immaginifica che non è svaporante fantasia ma verità creativa abile nel corporizzare in Parola un pensiero dandole ossa e linfa. Eccoci consanguinee, dunque, me
 

Elite e Distinzione/ 64 - Sergio Sergiacomi de Aicardi

Aristocratici della cultura e del sangue, uniti per redimere i popoli nella luce dell’unica verità immortale: la parola di Cristo. Solo i principii aristocratici articolati nella cultura e nella fede potranno salvare le nazioni dei nuovi anti - Cristo. (... ) Mentre la democrazia è stata la causa della debolezza politica
 
L’ 8 aprile di quest’anno cadrà  il novantesimo anniversario della nascita dello storico  Renzo De Felice. Anche la Legge finanziaria, da poco approvata, se ne è ricordata, destinando un contributo per ricordare l’anniversario. Ne siamo ovviamente lieti. E’ un piccolo segnale, ancora più significativo  di fronte ai rigurgiti di un
 
Conoscenze segrete. Vangeli nascosti. Scie aeree nei cieli. Sorgenti di energie nelle viscere terrestri. Le ricerche della verità occulta, quella per intenderci che sarebbe nascosta ai comuni mortali, alla gente che ogni giorno lavora, studia, cammina e ama, sono cresciute in maniera esponenziale, grazie a libri, articoli, scoperte, dati archeologici,
 

Elite e Distinzione/ 63 - Walter Begehot

La grande utilità di un ceto aristocratico non sta soltanto in ciò che crea, ma anche in ciò che previene. Previene il dominio della ricchezza, la religione del denaro. (... ) Venerando il denaro non rispettiamo un uomo ma la sua appendice. Venerando la nobiltà ereditata, ci inchiniamo al probabile
 
A chi potremmo paragonare la parabola umana e l’opera scintillante di ombre e luci, di destino e di verità di Giuseppe Rovella? Naturalmente ogni artista, quando è veramente tale, è assolutamente irripetibile. E così è stato Rovella. Fernando Pessoa, il sovrano inventore di eteronimi occultati alla invisibilità già
 
Per motivo di chiarezza, ritengo utile richiamare alla memoria che la poesia contemporanea va letta tenendo presente il fatto che nei primi anni del novecento crollarono tutti i canoni relativi alla forma e al contenuto della versificazione mettendo spesso in difficoltà critici tradizionalisti di chiara fama, cultori di quest’arte che
 

L'UNIVERSO E LE SUE RAPPRESENTAZIONI

          La scrittura è lo specchio dell'universo. Infiniti mondi si aprono in un romanzo, in una poesia, persino in un frammento, se la cometa/Bellezza vi sparge le sue polveri celesti. Il suo passaggio è nel cielo interiore, dove il silenzio è culla della parola, che
 

Sul Mallarmé di Luzi

  Pubblico qui la versione originaria e integrale del mio scritto apparso a stampa (in altra, abbreviata e semplificata, forma) come prefazione alla riedizione, presso Solfanelli, del saggio Mallarmé di Mario Luzi.    Nel 1952 esce, da Sansoni, Studio su Mallarmé di Mario Luzi. Nel 1987 Giuseppe Grasso, allora
 

MESSAGGIO DI CAPODANNO "HONI SOIT QUI MAL Y PENSE"

Popolo di beoti, pecoroni e ignavi! Figli della connessione a 5 giga ma senza un libro a casa! Sappiate che il 2018 sta per finire tra breve, non con un solenne botto, ma con una serie di sonore pernacchie e flatulenze, perché in buona parte è stato un
 
di Franca Alaimo              Ci vuole una bella dose di coraggio nel riproporre nei propri versi (anch'essi degni di stupore, come dopo si dirà) una figura che nel corso del tempo ha ispirato letterati, autori dell'arte pittorica, musicisti e filosofi, arricchendosi di sfaccettature sempre nuove
 
Lo sapevamo che il primo esperimento di luce elettrica è del 1858 a Lecce nel Regno delle Due Sicilie ? E che è dello stesso anno, nello stesso regno del Sud,  la prima galleria ferroviaria del mondo ? E così potremmo continuare con centinaia di primati, come il primo cavo
 
L’opera scultorea-installazione Il cammino della speranza nel bimbo morto da me realizzata è dedicata a tutti i bambini morti sulle spiagge del mare Mediterraneo. Il viso di profilo, con la testa rivolta in basso, braccia e mani ceduti lungo il piccolo bacino, immobile nel suo trapasso, stentatamente accarezzato dall’acqua e cullato dal flusso dell’onda della morte. Il bimbo ormai esanime dinanzi al respiro del mare si trasfigura in silenziosa morte. Non siamo
 
Busto di Adriano - Musei capitolini    Non meno interessante prova del carattere realistico e arguto dei Romani, e della facilità a cogliere la comicità più cruda, è l’uso di concedere nei trionfi la libertà ai soldati di unire, nei carmina triumphalia, alle ovazioni e all’esaltazione del generale, motti
 

TOCCATA E FUGA

  L'Arte manda a capo la nostra vita e ci dispone a ''scriverne'' una migliore. Sono momenti. Finita l'estasi, riprendiamo da dove abbiamo lasciato.   ____________     L'arte è il modo di uscire fuori da noi stessi; è metterci in opera, rendere
 
QUALCHE IMPRESSIONE SU “SOLFEGGI D'OBLIO” DI TOMMASO ROMANO   Non essendo riuscita a scaricare sul mio computer questi ultimi versi di Tommaso Romano “ Solfeggi d'oblio”, così da averli presenti per una più attenta lettura, mi proverò a dire solo dell'impressione complessiva, sia pure fugace, e dell'atmosfera
 

L’UNITÀ SPIRITUALE DELL’ELLADE: I GIOCHI OLIMPICI

  Se noi volessimo immaginare che cosa è stata Olimpia ai tempi del suo massimo splendore, dobbiamo con la fantasia rivestire di folti boschi di ulivi, di lauri, di querce tutta la conca in cui giaceva la zona sacra, e animare di barche festose il fiume Alfeo, che serpeggiava
 
Archiviate le celebrazioni per il settantesimo anniversario della “Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo”, vale la pena riprendere  - mettendo da parte la retorica d’occasione – alcune questioni di fondo che sono alla base della  Risoluzione adottata  dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite nella sua terza sessione, il 10 dicembre 1948 a Parigi.
 

Questo sito utilizza Cookies necesari per il corretto funzionamento. Continuando la navigazione viene consentito il loro utilizzo.