Centocinquanta anni fa (26 ottobre 1871) nasceva a Roma Trilussa (Carlo Alberto Salustri), poeta satirico, favolista, e lirico in sordina. Nella patina romanesca di un italiano borghese, dal tono medio e colloquiale, seppe calare con un umorismo ora giocoso e brioso, ora più seriamente riflessivo,
 
Dopo i Ciciri ecco che arriva la Gramigna.
 
L’Atlante dei tratturi – Archeologia e storia dei sistemi-agro-silvo-pastorali” di Pierfrancesco Rescio, pubblicazione edita da Csl Pegasus Edizioni, realizzata con il contributo della Direzione generale Educazione, ricerca e istituti culturali del Mibac (Ministero per i Beni e le Attività Culturali), è un’opera importante, frutto di anni di studio, di una
 

"Lucio Zinna, poeta della Poesia" di Tommaso Tommaso

 
 
 
Ci sono tanti poeti in giro per inseguire il verso sbagliato e pochi per la Poesia. Lucio Zinna è Poeta della Poesia per la Poesia del verso e della vita.
 
Sono stato piacevolmente in compagnia la sera scorsa con i versi di Oltre il bordo dell'amica Franca Alaimo e li ho trovati meravigliosi sul piano poetico pur trattando 'cose' di minuta quotidianità. Complimenti.
 
L’ultima creazione poetica di Maria Elena Mignosi Picone, S’io fossi luce è un omaggio affettuoso e commosso dell’Autrice alla sorella Antonella, da poco scomparsa e a cui era estremamente legata. Sembra quasi che, con questa silloge, l’Autrice abbia idealmente voluto continuare il tenero colloquio con la sorella tanto amata.
 
“Le Chiese di Bari tra 800 e 900”, è un testo fresco di stampa, per i tipi della LB edizioni, uscito dalla penna, dall’intelligenza e dalla formazione culturale di Simone De Bartolo. Una pubblicazione che ha fatto una specie di censimento, di ricostruzione storica, passando dai luoghi di culto più
 
Dopo la pubblicazione del tuo ultimo libro “La Leggenda della Principessa della Montagna” con ottimi riscontri di critica e di pubblico, esce una raccolta di fiabe orientali.
Come è nata questa idea?

PM.: La millenaria cultura orientale mi ha sempre affascinato e, sin da ragazzo, ho praticato per lungo tempo arti
 
Lo studio di Stephane Courtois, del “Libro Nero del comunismo europeo” (Mondadori, 2006) entra in contrasto con gli storici filomarxisti come Eric Hobsbawn che adesso si fa passare per vittima quando, per decenni, ha scritto una storia concepita “alla luce del marxismo vittorioso” e del “radioso avvenire” sovietico. Pertanto, secondo
 

Questo sito utilizza Cookies necesari per il corretto funzionamento. Continuando la navigazione viene consentito il loro utilizzo.