Nel suo rigore e nella sua apparente semplicità questa pittoscultura di Enzo Tardia possiede una qualità ipnotica quasi soprannaturale. Questa cadenza misteriosa, questo senso profondo del tempo è ottenuta dall'artista attraverso le capacità progettuali
 
Partiamo da un dato inconfutabile, materia di discussione, oggetto di convegni, di mostre; materia di discussione da parte di  molti critici d’arte e di molti studiosi, il Cristo Giustiniani di Michelangelo Buonarroti tiene ancora banco, se è vero, come è vero che, un ultimo saggio di Nicoletta Giustiniani lo pone
 
 
 
 
“ Apri le finestre della calma e vedrai d’improvviso erompere il radioso sole della gioia….”
 
«La pittura è una poesia muta e la poesia è una pittura cieca»
 
Non interessa quanto tempo passa o sia passato dalla pubblicazione di un libro alla sua recensione o alla sua diffusione conoscitiva. Qui siamo dinanzi ad un testo, dalla cui pubblicazione è trascorso circa un anno e ad una mostra che si sarebbe dovuta svolgere sin dall’anno scorso, dal 25 giugno
 

Questo sito utilizza Cookies necesari per il corretto funzionamento. Continuando la navigazione viene consentito il loro utilizzo.