Nella sala della Fonderia Oretea alla Cala di Palermo, dal 27 settembre a 1° ottobre, si è tenuta questa bellissima esposizione. 
 

Le luci di Atlantide: per un’Arte nuovamente libera

 
Fateci caso. Fermatevi e ascoltate: di Arte non parla quasi più nessuno. Assillati da problemi “ben più importanti”, i nostri e altrui discorsi nuotano nelle acque dense della cronaca sanitaria o giudiziaria: poco o nulla di più. Non vi è da farne un dramma direbbero i più,
 
Sabato 25 Settembre, alle ore 18:30, si terrà all’interno del complesso monumentale di S. Maria dello Spasimo, l’inaugurazione della mostra collettiva di arti visive “Palermo Multiculturale, dal fiume Oreto in poi …” un viaggio naturalistico ed antropologico nella valle del fiume, alle radici della realtà multiculturale di Palermo.
 
Aristotele sosteneva che lo stupore e la meraviglia sono la radice delle idee e del reale. Barbarotto dipinge le sue meraviglie del mare che, come tali,sono individualmente la sua continua esperienza diretta con la scoperta - che egli peraltro pratica e non solo contempla - degli abissi marini, di tutto ciò che
 

Questo sito utilizza Cookies necesari per il corretto funzionamento. Continuando la navigazione viene consentito il loro utilizzo.