"TUTTO TORNA" una poesia di Francesco Maria Cannella

TUTTO TORNA

quando uno è
più degli altri
e gli altri
sono più di te
sembra inutile perseverare,
combattere

senza togliere
nessuna illusione

il lavoro incide
sulle gabbie,
come ad Auschwitz-Birkenaue
il patrocinio di ogni resa
resta colluso
col non difendere se stessi in altro,
e nell’altro se stessi

questo pugno fisso sul marmo -
non comunica -
ma resta in disparte

alveo

senza messa

. . .

Potrebbero interessarti

Articoli più letti

Spazio riservato

spazio riservato

Login

Questo sito utilizza Cookies necesari per il corretto funzionamento. Continuando la navigazione viene consentito il loro utilizzo.