Premio “Filippo Reale”, Adrano Contea di Adernò – di Nunzio Spitalieri

Una giornata trascorsa nell’incantevole scenario offerto dalla Contea di Adernò – Contrada Dagala Adrano, messa a disposizione della cultura siciliana e non  solo dal mecenate ed ospitale Prof. Antonino Pellegriti che , in data 18.11.2018 alle ore 10.30  ha accolto i molteplici invitati ed ha illustrato loro lo svolgimento nonché il significato del premio  imperniato sulla cultura in ogni sua forma ed espressione.
La manifestazione svoltasi  dentro il maestoso auditorium “ Platone”,tempio della cultura,  ha  visto l’avvicendarsi, tra intermezzi musicali, della consegna dei premi  per la IV edizione del premio “ Filippo Reale”,  socio fondatore dell’Accademia Gioenia, poeta e scrittore Adranita,  vissuto  a metà dell’Ottocento.          
Questa edizione , così come le precedenti, organizzate e fortemente volute dal Dott. Filippo Marotta Rizzo, vulcanico ed indomabile sostenitore dell’evento,  ha riscosso un successo a dir poco eccezionale per il gran numero dei partecipanti e per la qualità degli stessi.
E’ intervenuto, compiacendosi dell’evento, l’Avv. Massimo Mallucci de Mulucci, Presidente Nazionale di Italia Reale, giunto da Genova per presenziare l’importante manifestazione.
Durante il suo articolato intervento ha elogiato l’iniziativa tessendo le lodi di ciascun
operatore culturale per la capillare  cura e l’impegno  profuso. Il Dott. Filippo Marotta Rizzo ha ringraziato sentitamente tutti coloro che si sono adoperati, inoltre dell’organizzazione dell’evento è stato dato giusto merito e pubblico riconoscimento  al dott. Nunzio Spitalieri, esaltandone le doti organizzative nonché  per le puntuali ed ineccepibili fasi che hanno caratterizzato la mattinata. Nel contesto è stato premiato un variegato stuolo di artisti e di personalità che si sono distinte nell’ambito culturale, letterario, storico, sociale, giornalistico e politico quali:
Dr. Nunzio Li Rosi, già sindaco di Licodia Eubea; Pasquale Attard, Francesco Maria Cannella, Miriam Caruso, Francesco Casella, Francesca Guaiana, Alessia Facineroso, Carmelo Fucarino, Marcello Artino Inneria, Gregorio Lui, Agata Teresa Motta, Dario Palermo, Marco Piscitello, Paolo Ricciardi, Giuseppe Rizzo, Nuccio Ronsisvalle ( alla memoria), Franco Sausa, Concetto Sciuto, Vincenzo Valastro. I premi sono stati consegnati da: Prof. Antonino Pellegriti, Avv. Massimo Mallucci de Mulucci, Dott. Filippo Marotta Rizzo, Dott. Nunzio Spitalieri, Giuseppe Pensavalle, Maurizio Zappalà, Dr.Salvatore Riotta, sindaco di Militello Rosmarino, Rag. Santino Litrico,vice sindaco di S.G. la Punta. Inoltre nel corso della manifestazione sono stati consegnati gli attestati promossi dalla Associazione Culturale “ Beata Maria Cristina di Savoia”.
Un grazie molto meritato è stato rivolto anche al giovane incisivo ed instancabile collaboratore Giuseppe Pensavalle De Cristofaro dell’Ingegno. La corposa presenza di sindaci, vice sindaci, professionisti, magistrati, uomini di elevata cultura che hanno partecipato all’evento  ha ancor di più impreziosito il consesso.
 
 

Potrebbero interessarti

Articoli più letti

Questo sito utilizza Cookies necesari per il corretto funzionamento. Continuando la navigazione viene consentito il loro utilizzo.