“Il giorno del dolore” lirica di Giovanni Teresi dedicata ai 19 caduti italiani in Nassiriya il 12 Novembre 2003

 

 

 

Nessuna descrizione della foto disponibile.

Attacco contro militari italiani in IRAQ: 16 anni fa la strage di Nassiriya con 19 morti 

 

Il giorno del dolore

 

Sul Golgota piangeva

la Madre dolorosa

il Figlio straziato

da mani feroci.

Il cielo piangeva

fredde lacrime

di triste pioggia …

I cuori assassini

battevano anche,

inconsci del grande dolore.

L’innocente sangue

versato svegliò dopo

le menti,

quei duri cuori.

Grande rimorso pervase

aprendo la via alla Pace,

al perdono.

Sacrificio Divino

che porta all’Eterno!

Ogni atto vile

che ripete quel giorno,

fa piangere le Madri.

Il sangue versato

in terra straniera

da giovin Figli

muterà l’odio

in Fratellanza.

La nobile causa

portata lontana

volerà in Alto

e coprirà di Gloria

i loro nomi.

Ora il silenzio …

il dolore,

ci fa sentire più soli,

ma i loro Volti

saranno impressi

nella storia,

nel Tricolore

che copre quei terreni

preziosi corpi innocenti.

 Giovanni Teresi

 Lirica dedicata ai 19 caduti nel massacro di Nassiriya

Potrebbero interessarti

Articoli più letti

Questo sito utilizza Cookies necesari per il corretto funzionamento. Continuando la navigazione viene consentito il loro utilizzo.