Marco Montemagno e il suo "codice"

  A volte per destare pienamente l'interesse del lettore non occorrono complessi giri di parole, e Montemagno lo dimostra egregiamente affrontando in questa prima opera (Codice Montemagno) temi molto complessi ed attuali con competenza e in certi casi anche una spolverata di umorismo. 
Ma chi è Marco Montemagno? Dare una
 

Gödel e la dimensione ultraterrena

di Francesco Agnoli
 
Kurt Gödel (1906 – 1978) è considerato da molti il più grande logico di tutti i tempi. Albert Einstein stimava un privilegio unico poter discutere con lui, passeggiando per Princeton, di matematica, fisica, filosofia e teologia. I contributi che egli ha dato nei campi dell’intelligenza
 

Demografia, la scienza incomoda

di Roberto Pecchioli
 
La demografia è una scienza trascurata e non di rado negletta perché incomoda. Sa dire sul futuro la sua parte di verità, ma è messa da parte per ragioni ideologiche, calcoli indicibili, probabilmente per scelte criminali di lungo termine che devono restare celate ai popoli.
 
di Fabrizio Carbone
 
Non c’è peggior cieco di colui che scientemente non voglia sforzarsi per vedere. O almeno per cercare di vedere meglio. Specie oggi che non mancano affatto gli ausili alla vista, in tutti i sensi della parola. Ma è anche vero che, come diceva il filosofo
 
di Francesco Agnoli
 
Friedrich Engels, l’amico di Karl Marx, riteneva anch’egli di avere “la scienza” dalla sua parte. Per questo leggeva molti libri ed articoli di chimica, fisica, biologia… cercando poi di dare a tutte le scoperte una lettura materialista. A costo di forzature ed incomprensioni marchiane.
 

Questo sito utilizza Cookies necesari per il corretto funzionamento. Continuando la navigazione viene consentito il loro utilizzo.